Prima pagina

Benvenuti!

Questo sito vorrebbe essere il luogo della memoria del percorso umano e di fede di coloro che in Italia si sono chiamati “preti operai”: due termini inconciliabili, a detta di molti; ma che non a caso noi abbiamo spesso scritto con un trattino di congiunzione in mezzo; trattino che infine abbiamo abolito, componendo l’unica parola “pretioperai”, abbreviato in PO nel linguaggio a noi più familiare.
Certamente è una pretesa eccessiva contenere in un sito web la “memoria dei PO”. Forse è meglio accontentarci di fare qui una specie di archivio degli scritti dei PO (continua)


L’ultimo numero: 129-130

Il numero 129-130 di PRETIOPERAI è datato gennaio 2021, ma possiamo tranquillamente prevedere che prima della prossima primavera non arriverà nella nostra casella postale. Grazie all’emergenza Covid-19, ovviamente.

I grandi (?) e progressivi (?) mezzi informatici ci rendono però possibile anticiparlo qui in formato PDF. Attenzione: nella prima parte del numero sono raccolti alcuni interventi notevoli su questo virus che sta affliggendo il pianeta: vale la pena scorrerli con attenzione.

QUANTO RESTA
DELLA NOTTE?

è il titolo di quest’ultimo numero.
Di seguito, la copertina:


I nostri appuntamenti

il Covid-19 ce li ha buttati all’aria tutti, e forse anche per tutto il 2021
Ne parleremo soltanto quando si potrà intravedere la possibilità di… parlarne.